pi

Lavorare a Londra, selezioni in Sicilia per chef e pizzaioli

pi

Lavorare a Londra, in Sicilia selezioni per lavorare come aiuto chef opizzaioli. L’annuncio viene da una multinazionale della ristorazione inglese. Aperta, dunque, la ricerca di personale da inserire all’interno dell’organico dei ristoranti a Londra.

Ai candidati si richiede la conoscenza base della lingua inglese, oltre ad esperienza curriculare o attestati che confermino l’esperienza. Si offre un contratto full time, con possibilità di crescita professionale e di carriera nell’ambino della ristorazioni.

Lavorare a Londra, come candidarsi

Le selezioni per lavorare come aiuto chef o pizzaioli a Londra si terranno a Palermo, entro il mese di ottobre. Tutti gli interessati possono inviare il curriculum vitae all’indirizzo email cafborgonuovo@hotmail.it, specificando nell’oggetto “Lavoro a Londra”. A occuparsi della ricerca è l’Associazione Sindacale Unità Democratica di via Leonardo da Vinci 414.

Offerte di Lavoro: Emirates cerca personale

Rimanendo in ambito offerte di lavoro, vi segnaliamo che la compagnia aereaEmirates cerca assistenti di volo in Sicilia, per inserirle nel proprio team di bordo.

L’azienda con base a Dubai ha in programma un open day a Palermo, nel mese di ottobre. Appuntamento giovedì 11 al Grand Hotel delle Palme: chiunque intenda intraprendere una carriera a bordo, può presentarsi con un curriculum vitae aggiornato, in lingua inglese, e una foto recente.

Emirates è il più grande operatore al mondo di Airbus 380 e Boeing 777. Attualmente vola verso 161 destinazioni, in sei continenti, e opera con una flotta composta da 271 aeromobili wide body.

Al personale di bordo è offerto un contratto che include numerosi benefits, come reddito esente da imposte, alloggio gratuito a Dubai, trasporto da/per l’aeroporto, copertura medica e dentistica e sconti esclusivi su acquisti e attività per il tempo libero a Dubai. La compagnia, inoltre, offre benefits anche a famigliari e amici del persona di bordo.

redazione 09-10-2018

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *