montevago-625x350
20090127 - PALERMO - CLJ - MAFIA:SEQUESTRO BENI PER 550 MLN A IMPRENDITORE AGRIGENTINO -  La siciliana conglomerati di partanna (Tp), di Rosario Cascio, condannato con sentenza definitiva per associazione mafiosa, a capo di una holding mafiosa, oggi 27 gennaio 2010 a Palermo. La Direzione Investigativa Antimafia e il GICO della Guardia di  Finanza di Palermo hanno sequestrato il patrimonio aziendale,  societario e personale di un imprenditore agrigentino, Rosario  Cascio, di 75 anni, condannato, con sentenza definitiva, per  associazione mafiosa. Il provvedimento, che ha portato al  sequestro di beni per un valore che supera i 550 milioni di  euro, è stato adottato dalla sezione misure di prevenzione del  tribunale di Agrigento, su proposta del direttore della DIA e  della Dda di Palermo. ANSA/  FRANCO LANNINO/ DBA
vino_marsala-535x300