Campobello di Mazara: il ricovero di un gatto randagio costa al Comune… 2000 euro

1513092379-0-campobello-mazara-ricovero-gatto-randagio-costa-comune2000-euroSingolare spesa del Comune di Campobello di Mazara. Il ricovero di un gatto randagio in una clinica veterinaria è costato infatti al Comune la bellezza di 2.120 euro.

E’ quanto si legge in una determina pubblicata sull’albo pretorio del Comune, e firmata dal Comandante della polizia municipale, la n. 170 del 18 Ottobre del 2017, pubblicata pochi giorni fa.

Nella determina si dispone il ricovero e l’assistenza di un gatto randagio presso il Centro Medico Veterinario “San Vito” di Mazara del Vallo, con tanto di fattura al dottore Gianfranco Casale.

Tra l’altro il ricovero di “01 gatto randagio”, come si legge nella determina, è datato 30 Dicembre 2016. Potete scaricare il provvedimento cliccando qui. Non è dato sapere cosa avesse il gatto, nè che tipo di intervento è stato fatto.

La determina è anche occasione di polemica politica, anche perchè, in effetti, i gatti randagi sono tutelati da diverse norme di legge, ma l’assistenza e la cura dovrebbero essere a carico dell’Asp. E inoltre la spesa è anomala sotto tanti punti di vista. Dichiarano i consiglieri del movimento “Io amo Campobello”: “Non risulta comprensibile il mancato coinvolgimento da parte dell’ASP veterinaria, la non richiesta di un confronto dell’offerta e la mancanza di una convenzione, per l’affidamento del servizio, attraverso un avviso di gara”.

tp24.it

gioielli_geraci
effevi-auto

Centro-Flora-Galfano
lola-parucchieri

bottinoauto
Parti-e-Scopri

momotaro-modulo
bomboni1

Fly-in-Song
New-Flora-Maliarda

CAE-Caracci
Assunta-Carlino-Wedding-Planner

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *